Quartiere Les Corts | Barcelona Bus Turístic

In occasione della celebrazione dell'undici settembre, gli Itinerari Blu e Rosso presteranno servizio fino alle 14:00 e l'Itinerario Verde fino alle 15:00 circa.

  • Home
  • Quartiere Les Corts

Quartiere Les Corts

Residenza di re, nobili, contadini e tifosi del Barça

Hola Barcelona, your travel solution

Elegante e tranquillo come i quartieri della zona alta di Barcellona, le sue strade si trasformano in una festa nei giorni di partita. Les Corts è un quartiere che unisce, da un lato, la zona più esclusiva della città e, dall’altro, il carattere popolare di un vecchio quartiere rurale in cui il FC Barcelona ha costruito il più grande stadio d’Europa.

Perché visitare il quartiere Les Corts?

Tra il XII e il XIX secolo, il territorio in cui si trova il quartiere Les Corts era una zona piuttosto spopolata con solo alcune case rurali che utilizzavano i corsi d’acqua che scendevano da Collserola. Les Corts era un territorio franco, che dipendeva direttamente dai reali, così da essere il luogo scelto per costruire il Monastero Reale di Pedralbes.

Questo territorio franco divenne un municipio nel 1836, anche se rimase legato al paese di Sarrià perché Les Corts non ebbe una propria parrocchia fino al 1897, quando fu terminata la costruzione della chiesa di Santa Maria del Remei. Nel 1897, Les Corts fu annesso a Barcellona, che promosse la sua urbanizzazione, sebbene permangano resti dell’epoca rurale come la casa colonica Can Rosés, che oggi è una biblioteca, o un gran numero di parchi e giardini, come quelli della Casa de la Maternitat, che ospitano anche una serie di padiglioni modernisti.

Nella parte superiore del quartiere si trova l’area di Pedralbes, una delle più esclusive della città, dove si trovano due dei giardini più eleganti di Barcellona: quelli del Palazzo di Pedralbes, progettati per servire da residenza dei re e quelli del Parco Cervantes, dedicati alla coltivazione di oltre 200 varietà di rose.

 

Come arrivare al quartiere Les Corts?

Dalla fermata Francesc Macià – Diagonal del Percorso Rosso e del Percorso Blu del Barcelona Bus Turístic è possibile esplorare il quartiere di Les Corts lungo l’Avinguda Diagonal.

 

Per i più curiosi

  • Sapevi che: La terrazza del Centro Civico Can Deu è un piccolo paradiso nascosto accanto a questo bellissimo edificio eclettico della fine del XIX secolo che, a volte, offre concerti jazz.
  • Consiglio del barcellonese: Se volete conoscere a fondo il quartiere, vi consigliamo di realizzare Il Percorso della Memoria Storica di Les Corts, tracciato dall’Università di Barcellona con la collaborazione dell’Associazione per la Cultura e la Memoria della Catalogna (ACME) e il Comune di Barcellona.
  • Imprescindibile per: Fuggire dal centro città e scoprire un’altra Barcellona.