Antico Mercato del Born. Il Born Centro di Cultura e della Memoria | Bus Turistico Ufficiale Barcellona

A causa dello sciopero generale del 18 ottobre, il servizio del Barcelona Bus Turístic è sospeso. Ulteriori informazioni.

  • Home
  • Antico Mercato del Born. Il Born Centro di Cultura e della Memoria

Antico Mercato del Born. Il Born Centro di Cultura e della Memoria

Un viaggio archeologico attraverso la storia di Barcellona

Hola Barcelona, your travel solution

Uno dei mercati più notevoli dell’architettura del ferro a Barcellona nasconde un importante giacimento dell’età moderna. Nel grande edificio che fu il mercato del Born potrete scoprire la storia del quartiere La Ribera, fu demolito dal re Filippo V dopo la Guerra di Successione.

Perché visitare il Born Centro Culturale?

Il Born Centro Culturale si trova nell’antico mercato del quartiere Born, il primo grande edificio dell’architettura del ferro a Barcellona e, insieme al mercato di Sant Antoni, il più importante della città dal punto di vista architettonico. Progettato da Josep Fontserè i Mestre e costruito tra il 1874 e il 1876, è un mercato a pianta rettangolare, con 2 grandi navate con cupole alle intersezioni e 4 navate più piccole. La struttura è supportata da colonne in ghisa e coperta da tegole lisce vetrificate.

Nel sottosuolo di quello che era il mercato, nel 2002 sono stati scoperti i resti della città medievale e moderna, un eccezionale sito archeologico per lo stato di conservazione e le dimensioni. Si possono osservare resti di 42 strade e 60 abitazioni che facevano parte del quartiere La Ribera, demolito dal re Filippo V per costruire la fortezza militare della Ciutadella dopo la guerra del 1714.

Oggi, dopo i lavori di scavo, restauro e musealizzazione, l’antico mercato del Born è diventato un centro culturale e di reinterpretazione della Guerra di Successione, dove si organizzano anche attività letterarie, teatrali e musicali.

 

Come arrivare al Born Centro Culturale?

Con il Percorso Rosso del Barcelona Bus Turístic arriverete alla fermata Pla de Palau – Parc de la Ciutadella, da dove potete passeggiare fino all’antico mercato del Born.

 

Per i più curiosi

  • Sapevi che: Tra i reperti scoperti nell’antico mercato ci sono elementi del periodo romano, come una villa e una necropoli imperiale. Ci sono anche resti del Medioevo che permettono di seguire la costruzione del Rec Comtal del X secolo e l’urbanizzazione e l’espansione del quartiere La Ribera tra i secoli XIII-XIV e fino al XVI. Inoltre, il sito aiuta a capire come il quartiere sia stato trasformato durante la guerra del XVIII secolo e si possono anche contemplare le palle di cannone che l’esercito di Felipe V sparò contro la città.
  • Consiglio del barcellonese: Se volete visitare il Born Centro Culturale, date un’occhiata ai diversi percorsi offerti, ad esempio, incentrati sulla storia del quartiere La Ribera, sulle osterie e le locande nel 1700 o sulla vita notturna del quartiere.
  • Imprescindibile per: Fare un giro attraverso uno dei momenti costitutivi della Barcellona e della Catalogna attuali.