Quartiere Poble-Sec | Bus Turistico Ufficiale Barcellona

A causa dello sciopero generale del 18 ottobre, il servizio del Barcelona Bus Turístic è sospeso. Ulteriori informazioni.

  • Home
  • Quartiere Poble-Sec

Quartiere Poble-Sec

Un quartiere per il tempo libero tra il centro di Barcellona e Montjuïc

Hola Barcelona, your travel solution

Poble-sec è un quartiere operaio e di lavoratori, tra il Raval e Montjuïc, che oggi è un distretto multiculturale pieno di locali di divertimento e terrazze, con una vasta offerta gastronomica e culturale e un’ottima posizione. Da qui è possibile raggiungere facilmente il centro storico di Barcellona e la montagna di Montjuïc.

Perché visitare il Poble-sec?

Durante il Medioevo il Poble-sec era un luogo di uso agricolo. Solo nella seconda metà del XVIII secolo si cominciò a costruire nel quartiere. Con la comparsa di nuove attività manifatturiere, vi si stabilirono i cortili per l’asciugatura del tessuto chintz presso Hortes de Sant Bertran.

La sua posizione, al di fuori delle mura medievali e sul versante settentrionale del Montjuïc, con pendii ripidi, fece sì che non venisse incluso nel piano di Cerdà per l’Eixample e che, quindi, non fosse soggetto alle regole di costruzione del piano. Alcuni anni dopo la demolizione delle mura, i proprietari iniziarono a sviluppare l’urbanizzazione del settore con la costruzione di case semplici per famiglie della classe operaia e lavoratrice e nacquero i quartieri França Xica, Santa Madrona e Hortes de Sant Bertran.

Nel corso degli anni, oltre all’attività industriale, il quartiere iniziò ad essere associato al mondo dello spettacolo del Paral·lel, con teatri emblematici come El Molino, l’Apolo, il Condal e il Victòria, che lo trasformarono nel centro della vita notturna della città, paragonabile a Montmartre o Broadway. Oggi la vita culturale ha promosso una nuova offerta per il tempo libero e la gastronomia nel quartiere, che si è trasformato in un’area multiculturale. Le sue arterie principali sono carrer de Blai, che funziona come un piccolo viale pieno di bar e negozi, e la Plaça del Sortidor, dove da giovane suonava Joan Manuel Serrat.

La sua vicinanza al Raval e alla montagna di Montjuïc, dove si trovano il MNAC, la Fondazione Miró o l’Anello Olimpico, trasformano il Poble-sec in un buon punto d’inizio per esplorare Barcellona.

 

Come arrivare al Poble-sec?

Dalla fermata Miramar – Jardins Costa i Llobera del Percorso Rosso del Barcelona Bus Turístic è possibile raggiungere il quartiere Poble-sec scendendo lungo l’Avinguda de Miramar e proseguendo su carrer Nou de la Rambla. Potete anche accedervi dalla fermata Colom-Museu Marítim, che vi lascia all’ingresso dell’Avinguda del Paral·lel.

 

Per i più curiosi

  • Sapevi che: L’origine della denominazione del Poble-sec sta nel fatto che l’attività delle fabbriche che si insediarono nella metà del XIX secolo prosciugò i pozzi d’acqua di Hortes de Sant Bertran.
  • Consiglio del barcellonese: Se ti piace fare l’aperitivo, dovresti visitare Poble-sec. Nei fine settimana, a metà mattinata, fare l’aperitivo all’aperto è quasi un obbligo.
  • Imprescindibile per: Coloro che cerchino una buona posizione fuori dalle zone più centrali e un buon punto di partenza per esplorare Barcellona.