Vicolo de Méndez Vigo | Bus Turistico Ufficiale Barcellona

A causa dello sciopero generale del 18 ottobre, il servizio del Barcelona Bus Turístic è sospeso. Ulteriori informazioni.

  • Home
  • Vicolo de Méndez Vigo

Vicolo de Méndez Vigo

Il passaggio che unisce il XIX e il XX secolo

Hola Barcelona, your travel solution

Questo passaggio, che attraversa un’isolato dell’Eixample, nasconde case neoclassiche in stile inglese, tutte ad un piano con giardino. C’è anche una torre a tre piani, sede dell’Istituto Italiano di Cultura, che ha al suo interno la riproduzione di una piazza italiana dove si trova uno degli alberi più antichi e unici della città, un pepe rosa.

Perché visitare il Passatge Méndez Vigo?

Il Passatge Méndez Vigo fu costruito nel 1868 nell’isolato formato dalle strade Consell de Cent, Aragó, Pau Claris e Roger de Llúria, perpendicolarmente al Passatge de Permanyer. Sebbene non conservi tutte le sue costruzioni originali, è un buon esempio del vialetto all’inglese costituito da case con piano terra e primo piano con ampi giardini.

Oggi, a parte il pavimento lastricato, i cancelli d’ingresso al vicolo e quelli di alcune case sopravvissute al passare del tempo, questo vialetto ospita la sede dell’Istituto Italiano di Cultura, che si trova in una torre di tre piani costruiti nel 1889 dalla famiglia Amat e che è catalogata come Patrimonio Architettonico del Comune di Barcellona. Nell’istituto troverete un giardino che riproduce una piazza tipica italiana, con una parte centrale con pavimentazione di ciottolato, tavoli e sedie per sedersi e una zona di vegetazione.

 

Come arrivare al Passatge Méndez Vigo?

Il Passatge Méndez Vigo si trova nell’Eixample, molto vicino al passatge Permanyer. Per arrivarvi, dovrete scendere alla fermata Casa Batlló – Fundació Antoni Tàpies dei Percorsi Rosso o Blu del Barcelona Bus Turístic e camminare lungo Carrer d’Aragó. Tra le strade Pau Claris e Roger de Llúria troverete l’accesso al passaggio.

 

Per i più curiosi

  • Sapevi che: Questo vialetto è vicino ad uno molto simile, il Passatge Permanyer, che anch’esso conserva il cortiletto d’ingresso e le case d’ispirazione britannica.
  • Consiglio del barcellonese: Per vedere l’immenso pepe rosa e godersi il giardino dell’Istituto Italiano di Cultura, consultate gli orari di apertura.
  • Imprescindibile per: Fare una sosta tranquilla nel vostro percorso attraverso l’Eixample.