Quartiere Born | Barcelona Bus Turístic

In occasione della Cursa El Corte Inglés, domenica 7 aprile, il Percorso Rosso e alcune fermate del Percorso Blu subiranno delle modifiche dalle 9 alle 14 circa .Informati nelle fermate.

  • Home
  • Quartiere Born

Quartiere Born

Un quartiere storico, medievale, artistico e innovativo

Hola Barcelona, your travel solution

In questo quartiere medievale di Barcellona troverete palazzi gotici, musei, gallerie d'arte, chiese, ristoranti e negozi innovativi. Il quartiere Born non conserva solo parte della storia della Barcellona medievale, mutilata dalla Guerra di Successione, ma mantiene anche l'aria bohémien degli artisti che vi si stabilirono durante il XX secolo.

Cosa visitare nel Born?

El Born è il nome che aveva il recinto in cui si svolgevano le feste d'armi con tornei e giostre tra cavalieri medievali, e che oggi occupa il Passeig del Born. Il quartiere, delimitato dal Passeig de Picasso, carrer de la Princesa, fino a carrer del Rec, il Passeig del Born, Santa Maria del Mar, il Pla de Palau e l'Avinguda del Marquès de l'Argentera, mantiene i suoi palazzetti medievali di architettura gotica, ma i suoi vicoli nascondono anche le ultime tendenze in arte, moda e gastronomia.

Camminando senza direzione per le sue strade e piazze vi trasporterete all'epoca medievale dello splendore commerciale, quando i ricchi mercanti riempirono di palazzetti gotici strade come carrer de Montcada dove si trova il Museo Picasso. I commercianti convivevano con artigiani, marinai e corporazioni che costruirono la Basilica di Santa Maria del Mar, il migliore esempio dell'arte gotica catalana. A ridosso della basilica, nel Fossar de les Moreres, una fiamma viene tenuta accesa in memoria dei caduti nella Guerra di Successione del 1714, che decimò il quartiere. Per conoscere la storia di quel tempo, niente di meglio che visitare il Born Centro Culturale, un antico mercato, gioiello dell'architettura in ferro, dove si conservano i resti di parte della città scomparsa durante la guerra o demolita immediatamente dopo per costruire la Cittadella.

Il quartiere Born è stato anche una specie di Montmartre, dove artisti come Picasso, Rusiñol o Casas installarono i loro laboratori nel XX secolo. Oggi la zona mantiene un gran numero di gallerie d'arte e spazi emblematici che riuniscono nuovi creatori, così come "showroom" di nuove tendenze e negozi gourmet.

 

Come arrivare al Born?  

Con il Percorso Rosso del Barcelona Bus Turístic arriverete alla fermata Pla de Palau – Parc de la Ciutadella, da dove potrete esplorare il quartiere Born.

 

Per i più curiosi

  • Sapevi che: Il carrer de Santa Maria, che porta allo storico Fossar de les Moreres, era pieno di negozi, tra cui due sartorie molto popolari, la Lluna e il Vaixell, che condividevano lo spazio in Plaça de Santa Maria e che scomparvero alla fine del XX secolo. Tuttavia, la facciata conserva un piccolo vascello metallico usato per pubblicizzare la sartoria e che ci ricorda l'esistenza di questo negozio.
  • Imprescindibile per: Scoprire uno dei quartieri che più si è trasformato.