Museo Etnologico di Barcelona | Bus Turistico Ufficiale Barcellona

A causa dello sciopero generale del 18 ottobre, il servizio del Barcelona Bus Turístic è sospeso. Ulteriori informazioni.

  • Home
  • Museo Etnologico di Barcelona

Museo Etnologico di Barcelona

Uno spazio per conoscere la diversità e la ricchezza della nostra società

Hola Barcelona, your travel solution

Il Museo Etnologico offre un percorso antropologico strutturato in sei grandi aree che, attraverso oggetti, documenti audiovisivi, testi e contenuti multimediali, spiegano l’evoluzione culturale e sociale della Catalogna.

Cosa visitare al Museo Etnologico?

Il Museo Etnologico di Barcellona nasce dalla richiesta di un gruppo di intellettuali e accademici dell’etnografia catalana che, all’inizio del XX secolo, promossero la creazione di un centro di interpretazione della realtà culturale, sociale ed economica delle società tradizionali. Nel 1942 è stato creato il Museo delle Industrie e delle Arti Popolari e, nel 1949, il Museo Etnologico e Coloniale.

Questi due musei nutrirono una raccolta che comprendeva collezioni messe insieme da persone illustri della Catalogna durante la seconda metà del XIX secolo e all’inizio del XX secolo nelle Filippine, in Guinea Equatoriale, in Ecuador e Perù, nonché materiali della cultura popolare e tradizionale tipici delle società di tutta la Catalogna.

Nel 1962 i due musei si unirono in uno solo e, nel 1973, venne inaugurato l’edificio in cui si trova attualmente la collezione del museo, che è legata alla tradizione culturale e sociale della Catalogna. I pezzi delle culture di Africa, Asia, America e Oceania sono esposti al Museo delle Culture del Mondo, che venne nuovamente separato dal Museo Etnologico nel 2012.

 

Come arrivare al Museo Etnologico?

Il Museo Etnologico di Barcellona si trova a fianco del Museo Nazionale di Arte della Catalogna. Per arrivarvi, potete prendere il Percorso Rosso del Barcelona Bus Turístic e scendere alla fermata MNAC.

 

Per i più curiosi

  • Sapevi che: Si tratta del primo edificio del XX secolo che fu progettato appositamente per ospitare un museo a Barcellona.
  • Consiglio del barcellonese: Se entrate nel museo, non mancate di ammirare "El Mur": un grande fregio di oggetti che occupa un intero lato della sala principale del museo e che in realtà costituisce un vero e proprio collage che include parti di diverse provenienze geografiche, storiche e tematiche.
  • Imprescindibile per: Trascendere Barcellona ed entrare nella vita rurale della Catalogna.