Ristorante 7 Portes | Bus Turistico Ufficiale Barcellona

A causa dello sciopero generale del 18 ottobre, il servizio del Barcelona Bus Turístic è sospeso. Ulteriori informazioni.

  • Home
  • Ristorante 7 Portes

Ristorante 7 Portes

Il tempio del riso in un ristorante con molta storia

Hola Barcelona, your travel solution

Uno dei ristoranti più famosi di Barcellona, dove si può gustare una buona paella mentre si ammirano opere di artisti come Miró, Picasso o Tàpies. Tra il Born e la Barceloneta, in un singolare edificio sul Pla de Palau, troverete il ristorante 7 Portes, tempio del riso, luogo di ritrovo per intellettuali e celebrità, e uno spazio artistico per alcuni dei più importanti pittori catalani del secolo XX.

Perché visitare il ristorante 7 Portes?

La storia del ristorante 7 Portes risale all’anno 1836, quando Josep Cuyàs inaugurò in pieno Pla de Palau il "Café de las 7 Puertas", un locale situato in uno degli edifici porticati con 7 archi, che erano noti come I Portici d’en Xifré e che furono costruiti da Josep Xifré i Casas, un emigrato che fece fortuna a Cuba.

Il caffè, che aveva 5 sale decorate con grandi specchi e ragni di vetro sul soffitto, divenne il ristorante "7 Portes" nel 1929, quando la famiglia Morera lo acquistò e lo trasformò in un punto d’incontro di giornalisti, intellettuali e politici. Durante questo periodo, il ristorante iniziò ad accumulare una notevole collezione di dipinti e opere grafiche rappresentative di gran parte dei pittori del periodo, tra cui spiccano quadri di Picasso, Miró o Tàpies.

Fu nel 1980 quando il ristorante passò nelle mani dell’attuale proprietario, Francesc Solé Parellada, che alla fine degli anni ‘80 ristrutturò gli interni, cambiando i tavoli, le luci e le tende. La collezione d’arte non solo è stata mantenuta, ma è stata ampliata e sono stati aggiunti più di cinquanta disegni e dipinti che ripercorrono i quasi due secoli di vita di un locale in cui si sono seduti più di 50 premi Nobel, tra cui Alexander Fleming, e una moltitudine di personalità come Ava Gardner, Plácido Domingo, Salvador Dalí, Woody Allen, García Lorca, Orson Welles e persino lo stesso Che Guevara.

Oggi il ristorante rimane uno dei luoghi preferiti per le celebrazioni familiari e uno dei migliori esempi della gastronomia catalana.

 

Come arrivare al 7 Portes?

La fermata Pla de Palau – Parc de la Ciutadella, del Percorso Rosso del Barcelona Bus Turístic vi lascia giusto davanti al ristorante.

 

Per i più curiosi

  • Sapevi che: Uno dei piatti più popolari del menù è il riso Parellada o "da signorino", chiamato così perché uno dei clienti abituali, Juli Parellada, si faceva servire il riso con i frutti di mare già spellati.
  • Consiglio del barcellonese: Il ristorante è uno dei classici della cucina catalana e parte del suo compito consiste nel divulgare i segreti della gastronomia del paese. Per questo pubblicano i ricettari storici della cucina catalana; il primo dei quali, il "Llibre de Sent Soví", è del XIV secolo. I libri possono essere acquistati nello stesso ristorante.
  • Imprescindibile per: Scoprire la cucina catalana.