Mercato di Sarrià | Barcelona Bus Turístic

In occasione della celebrazione dell'undici settembre, gli Itinerari Blu e Rosso presteranno servizio fino alle 14:00 e l'Itinerario Verde fino alle 15:00 circa.

  • Home
  • Mercato di Sarrià

Mercato di Sarrià

Un mercato secolare con un interno del XXI secolo

Hola Barcelona, your travel solution

Questo edificio modernista a tre campate, che ha più di cento anni di storia, è una testimonianza vivente della vita quotidiana del quartiere. Sebbene sia stato completamente rinnovato nel 1967 e ancora nel 2007, il Mercato di Sarrià conserva ancora la struttura e la decorazione originaria del periodo modernista, ma con un interno completamente rinnovato.

Perché visitare il Mercato di Sarrià?

La storia del Mercato di Sarrià risale al 1900, quando i commercianti si concentravano nella piazza principale del paese di Sarrià, davanti alla parrocchia, per vendere i loro prodotti alle persone che andavano in gita a Les Planes.

Nel 1907, l’apertura del Passeig de la Reina Elisenda de Montcada privò la chiesa di Sant Vicenç del suo orto parrocchiale che rimase dall’altra parte del viale. Questi terreni furono sfruttati dagli architetti Arnau Calvet e Marcel·lí Coquillat per realizzare il loro progetto di costruzione del mercato.

L’edificio, di quasi 2300 m², ha uno scheletro metallico e una struttura a pianta romboidale con tre campate in stile modernista. Si tratta di una costruzione faccia-vista con una facciata principale che conserva la decorazione originale con 7 grandi pilastri nella parte superiore e 22 vetrate che forniscono illuminazione naturale.

Il mercato è stato rinnovato nel 1967 e ancora nel 2007, ma ha potuto preservare la struttura e la decorazione originarie. Oggi è uno spazio ampio e moderno che accoglie tutti i tipi di banchi, alcuni dei quali hanno un laboratorio e uno spazio per degustare i prodotti.

 

Come arrivare al Mercato di Sarrià?

La fermata Sarrià del Percorso Blu del Barcelona Bus Turístic vi lascia nel Passeig de la Reina Elisenda de Montcada, proprio dove si trova il mercato.

 

Per i più curiosi

  • Sapevi che: Nel 1900 l’architetto comunale Francesc Mariné i Martorell elaborò un primo progetto per costruire un mercato di 1.200 m² che avrebbe occupato un terreno che allora era di proprietà della marchesa de Villamediana. Ma i proprietari si rifiutarono di vendere questa proprietà e il Comune non riuscì ad espropriarlo. Così il progetto venne abbandonato.
  • Consiglio del barcellonese: Molto vicino al mercato troverete il Carrer Major de Sarrià, uno dei più belli del quartiere, ideale per fare una passeggiata tranquilla tra gli abitanti di sempre.