Museo Frederic Marès | Barcelona Bus Turístic

In occasione della celebrazione dell'undici settembre, gli Itinerari Blu e Rosso presteranno servizio fino alle 14:00 e l'Itinerario Verde fino alle 15:00 circa.

  • Home
  • Museo Frederic Marès

Museo Frederic Marès

Una passeggiata attraverso uno dei musei più insoliti e sconosciuti della città

Hola Barcelona, your travel solution

Un palazzo medievale residenza di re accoglie le opere e la collezione di uno scultore appassionato d'arte dal periodo romanico fino al XIX secolo. Frederic Marès donò al Comune di Barcellona la sua immensa ed eclettica collezione, che comprende sculture di tutte le epoche e migliaia di oggetti di uso quotidiano.

Perché visitare il Museo Frederic Marès?

Il Museo Frederic Marès prende il nome dal suo fondatore, uno scultore e collezionista che, durante i suoi quasi 100 anni di vita, riunì una quantità immensa di opere d'arte di vari periodi e oggetti di ogni tipo, che donò al Comune di Barcellona nel 1946.

Il museo si trova nel quartiere Gòtic, in quello che era stato il Palazzo Reale Maggiore, la residenza dei conti di Barcellona e dei re della Corona catalano-aragonese. Il Museo Frederic Marès fu inaugurato ufficialmente nel 1948, con 4 sale, ma poiché Marès non abbandonò mai la sua passione per il collezionismo, l'edificio dovette gradualmente espandersi con nuove stanze fino al 1970, anno in cui il museo acquisisce il suo attuale volume. Dopo un profondo rimodellamento, nel 2011 ha riaperto con un nuovo approccio museale.

Il Museo Frederic Marès è uno dei più curiosi di Barcellona. Comprende un'importante collezione di sculture dal periodo antico fino al XIX secolo, oltre a tessuti, tavole medievali, pezzi di oreficeria e mobili di epoche diverse. Tuttavia, la parte più importante sono le migliaia di oggetti di uso quotidiano che fanno parte del cosiddetto "Gabinetto del Collezionista": 1.295 libretti di cartine per fumare, 108 scatole di tabacco da fiuto, 73 rami di fiori realizzati con conchiglie di mare dentro a cupole di vetro, pipe, bastoni e orologi da tasca, binocoli, migliaia di chiavi e serrature di ferro, giocattoli, armi e armature, fiaschi per farmacia... C'è persino una stanza dedicata alla montagna di Montserrat!

 

Come arrivare al Museo Frederic Marès?

Il Museo Frederic Marès si trova al lato della Cattedrale di Barcellona. Dalla fermata Barri Gòtic del Percorso Rosso del Barcelona Bus Turístic, dovete solo camminare lungo l’Avinguda de la Catedral e prendere il Carrer dels Comtes fino alla piazzetta di Sant Iu.

 

Per i più curiosi

  • Sapevi che: Oltre che un collezionista, Frederic Marès fu un importante scultore di opere pubbliche. Alcuni dei suoi lavori possono essere visti in Plaça Goya, in Plaça de Catalunya o nella Gran Via di Les Corts Catalanes.
  • Consiglio del barcellonese: Uno degli spazi più ammirati del museo è il giardino, visibile dalla strada. Fa parte dell'orto originale del XIV secolo che il re Jaume II fece piantare per il suo palazzo.
  • Imprescindibile per: Chi voglia scoprire uno dei musei più sorprendenti d'Europa; il Marès fa parte della rete di musei di collezionisti, che comprende anche il Museo Calouste-Gulbenkian a Lisbona o il Museo Burrell a Glasgow, tra gli altri.