Dispensario Central Antituberculoso | Barcelona Bus Turístic

In occasione della Cursa El Corte Inglés, domenica 7 aprile, il Percorso Rosso e alcune fermate del Percorso Blu subiranno delle modifiche dalle 9 alle 14 circa .Informati nelle fermate.

  • Home
  • Dispensario Central Antituberculoso

Dispensario Central Antituberculoso

Il primo edificio razionalista costruito a Barcellona

Hola Barcelona, your travel solution

Un insieme di tre edifici in cemento, costruiti a forma di lettera "L", costituisce uno dei punti di riferimento dell’architettura razionalista in Catalogna. L’innalzamento, negli anni ‘30 del XX secolo, delle prime costruzioni destinate esclusivamente a trattare pazienti affetti da tubercolosi utilizzò soluzioni tecniche innovative per la sua epoca ma così efficaci da continuare a essere utilizzate negli ospedali successivi.

Perché visitare il Dispensario Antitubercolosi?

Uno degli architetti che progettò l'edificio, Josep Lluís Sert, nipote del famoso pittore Josep Maria Sert, fu uno dei principali sostenitori del razionalismo, una corrente che si lasciò alle spalle le forme più tradizionali di architettura e che segnò l'inizio del periodo architettonico contemporaneo.Josep Lluís Sert, discepolo di Le Corbusier, partecipò anche alla creazione della Fundació Miró e, durante il suo esilio negli Stati Uniti dopo la Guerra Civile, fu rettore della School of Design dell'Università di Harvard.

Josep Lluís Sert fu membro fondatore del gruppo di architetti catalani GATCPAC (Grup d'Artistes i Tècnics Catalans pel Progrés de l'Arquitectura Contemporània) e, insieme a Joan Baptista Subirana e Josep Torres Clavé, progettò dietro alla chiesa di Sant Pere Nolasc il quartiere Raval di Barcellona e, vicino alla Plaça Universitat, tre edifici semplici dagli angoli retti e dalle forme pure che rappresentano una pietra miliare dell'architettura razionalista, che dà priorità alla funzionalità.

La clinica, costruita tra il 1934 e il 1937, è un complesso di 3 edifici in cemento di 4 piani disposti a “L”, che garantiscono una corretta ventilazione e consentono l'ingresso della luce del sole, utile per il trattamento dei pazienti, come suggerì il dottor Lluís Sayé.

L'edificio, protetto quale bene d'interesse nazionale dal 1992, riassume tutti i postulati e le posizioni ideologiche che, fino ad allora, avevano formulato i suoi autori sia in ambito teorico che in modo isolato. La clinica coniuga, pertanto, l'uso di nuovi materiali e il rispetto per la tradizione costruttiva e costituisce un'opera moderna di architettura ospedaliera ufficiale.

 

Come raggiungere il Dispensario Antituberculoso?

Il Dispensario Antituberculoso si trova nella Plaça de Castella, raggiungibile dalla fermata Plaça de Catalunya, dove hanno inizio il Percorso Blu e il Percorso Rosso dell'autobus turistico di Barcellona. 

 

Per i più curiosi

  • Sapevi che: Gli architetti del GATCPAC hanno costruito anche la Casa Bloc, un edificio di abitazioni che si trova nel distretto di San Andreu e che è considerato un simbolo dell'architettura razionalista a Barcellona, promossa dal governo autonomo della Catalogna (Generalitat de Catalunya) durante la Seconda Repubblica, in quanto si trattava di abitazioni funzionali concepite come abitazioni minime standard per gli operai integrati nel contesto urbano.
  • Consiglio del barcellonese:Se amate l'abbigliamento "vintage" e i dischi in vinile, in Carrer Tallers troverete numerosi negozi in cui acquistare prodotti di questo tipo!
  • Imprescindibile per: gli amanti dell'architettura contemporanea.