Casa della Seta | Bus Turistico Ufficiale Barcellona

A causa dello sciopero generale del 18 ottobre, il servizio del Barcelona Bus Turístic è sospeso. Ulteriori informazioni.

  • Home
  • Casa della Seta

Casa della Seta

Una casa con sgraffiti, eredità del potere corporativo nel XVIII secolo

Hola Barcelona, your travel solution

Una casa con oltre 300 anni di storia ci ricorda l’importanza delle corporazioni professionali nella Barcellona del XVIII secolo. La Casa della Seta, sede della Corporazione dei Produttori di Vele, fondata nel 1533, è un monumento artistico dal 1919.

Perché visitare la Casa della Seta?

La casa della Corporazione dei Produttori di Vele, o Casa della Seta, fu costruita tra il 1758 e il 1763 come sede della Confraternita dei Tessitori di Vele di Seta, con il patrocinio della Vergine di Nostra Signora degli Angeli. Si tratta di un edificio progettato da Joan Garrido sulla Via Laietana, molto vicino al Palazzo della Musica, che spicca per le incisioni originali del XVIII secolo conservate su due delle sue facciate. Quelle della terza facciata, che dà alla vecchia piazzetta di Sant Francesc, appartengono alla ristrutturazione dell’edificio realizzata nel 1930.

Da ricordare anche i balconi d’ispirazione barocca e, sull’angolo, una nicchia in cui si trova un’immagine del 1760 di Nostra Signora degli Angeli, patrona e protettrice dei produttori di vele, che ai suoi piedi ha degli angeli posti a forma di mezzaluna. La Casa della Seta è l’unica casa corporativa di Barcellona aperta al pubblico e che si può visitare.

 

Come arrivare alla Casa della Seta?

Dalla fermata Barri Gòtic del Percorso Rosso del Barcelona Bus Turístic potrete arrivare alla Casa della Seta, se camminate lungo Via Laietana in direzione di Plaça d’Urquinaona. Potete andarci anche passeggiando dalla fermata Plaça Catalunya, origine e fine del Percorso Rosso del Barcelona Bus Turístic, così come del Percorso Blu.

 

Per i più curiosi

  • Sapevi che: L’apertura della Via Laietana iniziò nel 1907, recuperando l’idea di Ildefons Cerdà di aprire diverse strade veloci per collegare l’Eixample al porto. Delle tre previste, venne realizzata solo questa e con modifiche ben note. La scomparsa di un importante patrimonio all’apertura della nuova strada sollevò numerose proteste che determinarono la successiva modifica in alcuni tratti, come ad esempio la deviazione motivata, appunto, per salvare la casa della Corporazione dei Produttori di Vele.
  • Consiglio del barcellonese: A fianco della casa della Corporazione dei Produttori di Vele c’è un edificio neogotico, costruito nel 1917 da Enric Sagnier i Villavecchia come sede centrale della Caixa Pensions. Spicca la torre ispirata alle chiese gotiche dell’Europa centrale, l’arco ogivale con vetrate policrome e la scultura nell’angolo, opera di Manuel Fuxà, che è un’allegoria del risparmio.
  • Imprescindibile per: Scoprire una casa del XVIII secolo che è rimasta praticamente invariata.