Turó Park | Barcelona Bus Turístic

In occasione della Cursa El Corte Inglés, domenica 7 aprile, il Percorso Rosso e alcune fermate del Percorso Blu subiranno delle modifiche dalle 9 alle 14 circa .Informati nelle fermate.

Turó Park

Uno spazio bucolico accanto alla Diagonal

Hola Barcelona, your travel solution

Lo spazio che in passato fu occupato da un parco di divertimenti è oggi un parco raccolto e dedicato alla musica e alla poesia. Il Turó Park, inaugurato nel 1934, conserva gran parte dei suoi alberi originali, uno stagno coperto di ninfee che sbocciano in primavera e una collezione di sculture in onore a musicisti e poeti del tempo.

Perché visitare il Turó Park?

Il Turó Park, che prende il nome dal parco di divertimenti che occupò lo stesso terreno fino al 1929, è uno degli spazi verdi più emblematici di Barcellona. Il parco, progettato da Nicolau Maria Rubió i Tudurí e dedicato al poeta Eduard Marquina, è un ampio ed elegante giardino con un carrubo centenario, allori, magnolie, palme, pioppi, querce e uno stagno circondato da alberi.

Un altro elemento notevole del Turó Park sono le sculture che troverete in tutto lo spazio. Infatti, sono due i percorsi per conoscere il parco. Se seguite il percorso botanico potrete osservare più in dettaglio tutti gli alberi, arbusti, piante e fiori che formano la ricca vegetazione del parco, mentre il percorso poetico vi porterà di scultura in scultura. Spicca l’opera dedicata al violoncellista Pau Casals, quella di Josep Clarà in onore del tenore Francesc Viñas e, nel prato, "La ben plantada", di Eloisa Cerdan, un pezzo in bronzo in omaggio allo scrittore Eugeni d’Ors.

 

Come arrivare al Turó Park?

Sia il Percorso Rosso del Barcelona Bus Turístic sia il Percorso Blu permettono di accedere al Turó Park dalla fermata Francesc Macià – Diagonal. Dovrete solo camminare lungo l’Avinguda Pau Casals e arriverete proprio all’ingresso del parco.

 

Per i più curiosi:

  • Sapevi che: Il Turó Park è il primo parco pubblico di Barcellona che vieta l’ingresso ai cani. Al fine di proteggere il patrimonio naturale e scultoreo, il Comune ha deciso di costruire una superficie di oltre 1.000 m² destinata ai cani, a 5 minuti dal parco.
  • Consiglio del barcellonese: Nel mezzo del parco troverete un gradevole bar con tavolini all’aperto che serve ricette di ispirazione turca. Un bel posto per un brunch.
  • Imprescindibile per: Godervi il silenzio e la tranquillità senza dover lasciare il centro di Barcellona.