Museo Olimpico e dello Sport Joan Antoni Samaranch | Barcelona Bus Turístic

In occasione della Cursa El Corte Inglés, domenica 7 aprile, il Percorso Rosso e alcune fermate del Percorso Blu subiranno delle modifiche dalle 9 alle 14 circa .Informati nelle fermate.

  • Home
  • Museo Olimpico e dello Sport Joan Antoni Samaranch

Museo Olimpico e dello Sport Joan Antoni Samaranch

Un museo dove potrete correre contro Carl Lewis

Hola Barcelona, your travel solution

Uno spazio dedicato allo sport con installazioni interattive dove potrete sperimentare virtualmente con i vostri idoli. Il Museo Olimpico e dello Sport Joan Antoni Samaranch copre tutte le modalità della pratica sportiva, dall’alta competizione fino al tempo libero, allo scopo di mostrare il valore dello sport come trasmettitore di valori.

Perché visitare il Museo Olimpico e dello Sport?

Il Museo Olimpico e dello Sport è stato inaugurato nel 2007. Nel 2010, due mesi dopo la morte di Joan Antoni Samaranch, presidente del Comitato Internazionale Olimpico (CIO) tra il 1980 e il 2001, il museo ha preso il suo nome in omaggio a uno dei promotori principali dei Giochi di Barcellona 1992.

Il museo mira a far riflettere il visitatore sullo sport come strumento di integrazione sociale, attraverso varie aree espositive, sale multimediali e spazi interattivi dove potrete confrontare il peso reale che possono arrivare a sollevare i campioni di sollevamento pesi, migliorare l’aerodinamica pedalando su una bicicletta o scoprire come nuotava Mark Spitz. Inoltre, il museo dispone di uno “spazio idoli” e di un’area emblematica, la Collezione Joan Antoni Samaranch, che riunisce oggetti legati allo sport, all’arte e alla cultura dell’ex presidente del CIO. Potrete anche vedere una mostra permanente sulle città sedi delle Olimpiadi, che inizia con Barcellona 1992, e apprezzare le prime Olimpiadi trasmesse in televisione.

 

Come arrivare al Museo Olimpico e dello Sport? 

Dalla fermata Anella Olímpica del Percorso Rosso del Barcelona Bus Turístic arriverete al Museo Olimpico e dello Sport Joan Antoni Samaranch.

 

Per i più curiosi

  • Sapevi che: Joan Antoni Samaranch fu nominato ambasciatore della Spagna in Unione Sovietica e Mongolia nel 1977 e divenne il primo ambasciatore dopo il ripristino delle relazioni diplomatiche con il paese sovietico.
  • Imprescindibile per: Ricordare l’estate del 1992.