Museo delle Cere di Barcellona | Barcelona Bus Turístic

In occasione della Cursa El Corte Inglés, domenica 7 aprile, il Percorso Rosso e alcune fermate del Percorso Blu subiranno delle modifiche dalle 9 alle 14 circa .Informati nelle fermate.

  • Home
  • Museo delle Cere di Barcellona

Museo delle Cere di Barcellona

Un palazzetto del XIX secolo abitato da personaggi famosi

Hola Barcelona, your travel solution

Situato in un palazzetto neoclassico del 1867, il Museo delle Cere di Barcellona dispone di più di 200 figure di personaggi famosi e storici. Oltre alle figure di cera, la visita vi permetterà di scoprire un edificio ottocentesco con un grande valore storico-artistico.

Perché visitare il Museo delle Cere di Barcellona?

Il Museo delle Cere esibisce una collezione di figure in un edificio grandioso: Un palazzetto in stile neoclassico costruito nel 1867 e che è stato la sede della Banca di Barcellona. L’edificio è stato progettato da Elies Rogent e per molto tempo ha conservato numerose delle ricchezze della borghesia barcellonese. Fu solo nel 1973 quando Enrique Alarcón decise di trasformare l’edificio in un museo delle cere.

Oltre alle figure di cera, nel museo si possono ammirare diversi elementi architettonici che fanno parte del palazzo:

  • Scala d’onore, un maestoso esempio di architettura in stile ottocentesco.
  • Salone del recital, che conserva l’arredamento, la decorazione e il soffitto dipinto a cielo originale.
  • Cortile, coperto e presieduto da un olio di Vilumara e Junyent (1908), dove compaiono grandi personaggi della storia.
  • Salone gotico, in stile neogotico catalano e ispirato al Salone del Tinell di Barcellona.
  • Caveau originale della banca che aveva la sua sede nell’edificio.

 

Come arrivare al Museo delle Cere di Barcellona?

Dalla fermata Colom – Museu Marítim del Percorso Rosso del Barcelona Bus Turístic dovete solo risalire un piccolo tratto de La Rambla. Sulla destra vedrete il Passatge de la Banca, alla fine del quale troverete il museo.

 

Per i più curiosi

  • Sapevi che: Al terzo piano c’è il laboratorio del museo, dove le figure vengono riparate. La riparazione più comune è quella delle dita, poiché i visitatori spesso le staccano per verificare che la figura sia davvero di cera.
  • Consiglio del barcellonese: Il Museo delle Cere di Barcellona ha un bar molto speciale: Il Bosc de les Fades. Vale la pena visitarlo per la decorazione.
  • Imprescindibile per fare un viaggio lungo la storia attraverso i suoi personaggi più famosi.