Stadio Olimpico Lluís Companys | Bus Turistico Ufficiale Barcellona

A causa dello sciopero generale del 18 ottobre, il servizio del Barcelona Bus Turístic è sospeso. Ulteriori informazioni.

  • Home
  • Stadio Olimpico Lluís Companys

Stadio Olimpico Lluís Companys

Testimone dell’inaugurazione dei Giochi Olimpici di Barcellona 1992

Hola Barcelona, your travel solution

Chi avrebbe detto che più di 60 anni dopo la sua costruzione, questo stadio sarebbe stato lo scenario dell’avvenimento sportivo più importante della storia di Barcellona? Costruito nel 1929 per l’Esposizione Internazionale di Barcellona, lo Stadio Olimpico Lluís Companys è stato completamente rinnovato per ospitare i Giochi Olimpici di Barcellona 1992.

Perché visitare lo Stadio Olimpico?

Lo Stadio Olimpico è un luogo storico di Barcellona. Il 25 luglio 1992, dalla sua pista centrale, Barcellona ha salutato il mondo intero con un forte “Hola”, che è rimasto impresso nella memoria di tutti coloro che hanno visto la cerimonia di apertura della XXV Olimpiade.

Ma la storia dello stadio risale al 1929, quando l’architetto Pere Domènech i Roura costruì questo anfiteatro per l’Esposizione Internazionale di Barcellona. Più tardi, l’impianto è rimasto in disuso fino a quando Barcellona è stata scelta come sede olimpica ed è stata avviata la ristrutturazione dello stadio, a carico dal team di architetti Gregotti, Correa, Milà, Margarit e Buxadé.

Lo stadio è stato completamente rinnovato e sono state conservate solo la facciata e le due sculture di fantini di Pablo Gargallo. L’edificio è stato svuotato, il livello della pista è stato abbassato e sono state aggiunte nuove gradinate con una capienza di 56.000 spettatori. Questo nuovo stadio ha ospitato le cerimonie di inaugurazione e di chiusura dei Giochi Olimpici di Barcellona 1992, così come le prove di atletica leggera.

Tra il 1997 e il 2009 è stato il campo da calcio del RCD Espanyol. Nel 2001 lo stadio è stato battezzato Stadio Olimpico Lluís Companys, in onore a colui che fu il Presidente del Governo della Catalogna durante la Guerra Civile.

Nel 2010 vi si è svolto il 20° Campionato Europeo di Atletica leggera, per il quale è stato ancora una volta ristrutturato e ampliato fino a 60.000 spettatori. Oggi è lo scenario di grandi concerti, nonché di prove sportive di primo livello.

 

Come arrivare allo Stadio Olimpico?

Con il Percorso Rosso del Barcelona Bus Turístic arriverete alla fermata Anella Olímpica, da dove potrete accedere allo stadio.

 

Per i più curiosi

  • Sapevi che: La pietra estratta per abbassare il livello dello stadio è di così buona qualità che è stata usata per costruire la Sagrada Família.
  • Consiglio del barcellonese: Se fate un giro all’esterno dello stadio, vedrete che si conserva ancora il braciere con cui si accese la fiamma olimpica.
  • Imprescindibile per: Ricordare l’inaugurazione dei Giochi Olimpici di Barcellona 1992.