Castello di Montjuïc | Bus Turistico Ufficiale Barcellona

A causa dello sciopero generale del 18 ottobre, il servizio del Barcelona Bus Turístic è sospeso. Ulteriori informazioni.

  • Home
  • Castello di Montjuïc

Castello di Montjuïc

La grande fortezza difensiva di Barcellona

Hola Barcelona, your travel solution

Sulla cima della montagna di Montjuïc, un’enclave idonea alla difesa, si erge il Castello di Montjuïc dal 1640. A 173 metri di altezza, nel luogo dove c’era una torre di guardia, fu costruito durante la Sollevazione della Catalogna la prima fortificazione di Montjuïc, che è rimasta fino a oggi un simbolo della storia della città.

Cosa visitare al Castello di Montjuïc?

Il castello che potete visitare è il risultato della ristrutturazione dell’ingegnere militare Juan Martín Cermeño a metà del XVIII secolo, completata con un ampliamento alla fine del XVIII. Il Castello è servito sia a difendere Barcellona sia a bombardarla in diversi momenti della sua storia, specialmente nel corso del XIX secolo, alla fine del quale si iniziò a usarlo come prigione. Nel 1940 vi fu fucilato il presidente del Governo della Catalogna, Lluís Companys, e nel 1963 Franco vi inaugurò un Museo Militare. Oggi il Castello di Montjuïc è di proprietà del Comune di Barcellona e accoglie numerose attività culturali.

La visita al Castello, dichiarato Bene Culturale d’Interesse Nazionale (BCIN) nel 1988, vi permetterà di vedere:

  • Il ponte di accesso e la facciata.
  • I bastioni.
  • Il cortile delle armi.
  • La terrazza e la torre di guardia.
  • La muraglia a mare.
  • Il fossato.
  • L’opera a corno e il rivellino.
  • Le lunette di mare e di terra.
  • Il passaggio coperto.

Inoltre, l’ubicazione del Castello offre un panorama a 360° di Barcellona e dei suoi dintorni. Dalla terrazza del cortile delle armi potrete ammirare Barcellona, il porto, la costa barcellonese, il Mediterraneo e il Baix Llobregat.

 

Come arrivare al Castello di Montjuïc?

Il modo più comodo di arrivare al Castello è prendendo la teleferica di Montjuïc dalla fermata Telefèric de Montjuïc del Percorso Rosso del Barcelona Bus Turístic.

 

Per i più curiosi

  • Sapevi che: Nell’anno 1792, dal castello di Montjuïc, il francese Pierre-André Méchain definì una nuova unità di misura: il metro. Ecco perché c’è una scultura in omaggio al metro nel fossato del castello e una targa commemorativa nella torre.
  • Consiglio del barcellonese: Nel Castello, soprattutto in estate, si organizzano mostre, concerti o cicli di film in un ambiente privilegiato. Potete consultare la programmazione sul suo sito.
  • Imprescindibile per: Imparare di più sulla storia della città.