Fermata Eixample | Barcelona Bus Turístic

In occasione della Cursa El Corte Inglés, domenica 7 aprile, il Percorso Rosso e alcune fermate del Percorso Blu subiranno delle modifiche dalle 9 alle 14 circa .Informati nelle fermate.

Fermata Eixample

Hola Barcelona, your travel solution

L’Eixample, la griglia di isolati ottagonali con i caratteristici angoli smussati a 45° che definisce la struttura della parte centrale della città è uno dei simboli che definisce l’identità di Barcellona. Da questa fermata potrete scoprire gli angoli del quartiere e le sue principali vie piene di fascino.

Il design urbano che è il marchio d’identità di Barcellona

La fermata Eixample del Percorso Blu del Barcelona Bus Turístic, sul Carrer de Balmes, si trova proprio davanti al Museo del Modernismo Catalano, dove troverete una magnifica collezione di mobili e arti decorative moderniste.

È un posto ideale per iniziare un percorso per la Rambla de Catalunya, un’incantevole passeggiata con un viale centrale alberato, dove gioielli architettonici come la Casa Serra, la Casa Fargas o la chiesa di Sant Ramon de Penyafort si alternano alle terrazze dei bar e ai negozi.

A meno di cinque minuti a piedi dalla fermata potete visitare alcuni dei più belli edifici modernisti della città come la Casa Batlló di Antoni Gaudí, la Casa Amatller di Puig i Cadafalch, la Casa Lleó i Morera di Domènech i Montaner, o la Fondazione Tàpies, alloggiata in un altro edificio di Domènech i Montaner. Nei pressi avete anche il Carrer Enric Granados, con alberi e piena di ristoranti dove mangiare un boccone.

L’Eixample fu progettato da Ildefons Cerdà. Seguace dei movimenti igienisti, volle proteggere gli spazi della vita privata e progettò edifici che si riunivano su due file intorno a un grande cortile interno che dava luce naturale e ventilazione alle abitazioni. Anche se le pressioni urbanistiche cambiarono degli aspetti del piano, si possono ancora visitare alcune delle aree all’interno dell’isolato che sono stati recuperati per fare da spazio pubblico di socializzazione, come contemplato nel progetto originale.

Se volete scoprire la storia del movimento che ha segnato la fisonomia di Barcellona, al Museo del Modernismo catalano troverete oggetti, pitture e tutta una serie di manifestazioni moderniste realizzate in Catalogna, per esempio, un’estesa collezione di mobili d’epoca, che comprende pezzi della Casa Batlló e della Casa Lleó i Morera.

Cosa vedere